mancata riapertura

VERBANIA - 11.09.2019 - A differenza di quanto

comunicato al termine del campo estivo, la sede della bottega dell’usato solidale di Mani Tese non riaprirà il giorno 4 settembre. “La causa di tale mancata riapertura - si legge in un comunicato - deriva del mancato avvio dei lavori, a seguito dei danni causati dalla tromba d’aria del 12 agosto scorso, di rimozione dei materiali pericolanti e dell’amianto situati sul tetto della chiesa di S. Rita. Nonostante i nostri diversi solleciti - scrive Mani Tese - la proprietà non è ancora in grado di definire in modo preciso l’avvio e la chiusura di tali lavori, cosa che danneggia economicamente la nostra attività”.

Sempre nella nota, la Cooperativa Mani tese sottolinea anche i rischi per i verbanesi. “Come cittadini, rimaniamo basiti nel vedere che dal 12 agosto ancora rimangono sul tetto della chiesa materiali pericolanti e tegole di amianto: il ritardo nella rimozione di tali materiali pericolosi continua ad esporre i cittadini e soprattutto i frequentatori dell’albergo “Al Centro”, del ristorante attiguo e dei campi sportivi a rischi di notevole entità, di cui probabilmente sono ignari”.