1

Stabilimento rumianca

PIEVE VERGONTE - 14-03-2019 - Per i lavoratori di Hydrochem e dell'indotto il futuro appare meno incerto dopo l'incontro di ieri al ministero per lo Sviluppo Economico. Intanto i sindacati, oggi hanno convocato l’assemblea dei lavoratori dello stabilimento di Pieve Vergonte  illustrando il percorso comunicato dalla proprietà.
"Sicuramente l’annuncio del concordato in continuità e l’ufficializzazione della trattativa ripresa con Esseco sono fatti nuovi che danno una svolta diversa alla vertenza - riferisce la nota sindacale -.
Ci aspetta un percorso complicato che va monitorato passo a passo ma che se ben governato è in grado di dare prospettive allo stabilimento di Pieve Vergonte.
Da lunedì - conclude - cominceranno una serie di tavoli tecnici presso la regione ed il ministero con il coinvolgimento di tutte le istituzioni che trasversalmente si sono rese parti attive ed importanti nella vicenda".