1

Mappe COMUNITERRAE

VCO - 21-05-2019 - Comuniterrae,

progetto culturale di Ars.Uni.Vco e del Parco Nazionale Val Grande, è tra i vincitori del Premio Europa Nostra 2019. Si tratta del più prestigioso riconoscimento a livello europeo, annunciato dalla Commissione Europea e da Europa Nostra, la principale rete europea per il patrimonio culturale.

I 25 vincitori, provenienti da 16 paesi, sono stati selezionati per gli eccellenti risultati che hanno ottenuto nel campo della conservazione, della ricerca, della dedizione (contributi esemplari), dell’educazione, formazione e sensibilizzazione.

Tra i vincitori dell'anno 2019 nella categoria Educazione, Formazione e Sensibilizzazione figura Comuniterrae con le sue Mappe di Comunità dei 10 paesi delle "Terre di Mezzo".

Stefania Cerutti, presidente di Ars.Uni.Vco. non nasconde l'orgoglio: "La soddisfazione è molta, da parte di Ars.Uni.Vco e del Parco Nazionale della Val Grande, ma anche di chi lo ha finanziato come Regione Piemonte e Fondazione Comunitaria VCO.
L’iniziativa ha dimostrato di avere ‘grandi numeri’: dopo gli step di approvazione e riconoscimento a livello regionale e nazionale, il premio europeo giunge a coronare un percorso di successo intrapreso a partire dal 2016 da parte delle istituzioni locali ma, soprattutto, da parte degli stessi abitanti delle 'Terre di Mezzo' nelle Aree Alpine del Parco Nazionale della Val Grande.
Dieci comunità montane sono state protagoniste di un lungo e stimolante lavoro che ha condotto alla redazione delle Mappe di Comunità, dieci più una - ovvero una mappa per ciascuna comunità più una complessiva - su cui intessere sin da ora altre proposte culturali e turistiche a livello territoriale: 130 adesioni iniziali, sono poi salite a 250 nel corso dei mesi di attività condivisa; 4 gruppi, 4 fasi, numerosi incontri, centinaia di componenti materiali e immateriali censite, pesate, valutate, mappate.
Numeri, dunque, che danno il senso dello sforzo compiuto ma anche del piacere della condivisione, che ha innegabilmente accresciuto il capitale sociale e della memoria di questi territori al tempo stesso fragili, per spopolamento e depauperamento economico, ma forti, in termini di dotazione patrimoniale e di forza partecipativa.
È doveroso ringraziare chi ha fattivamente, in modi e tempi diversi, contribuito a pensare, realizzare, dare radici e ali al progetto Comuniterrae".

IL PROGETTO
Quattro giurie indipendenti costituite da esperti del patrimonio provenienti da tutta Europa hanno esaminato un totale di 149 domande, presentate da organizzazioni e da singoli individui di 34 paesi europei diversi, e selezionato i migliori.

Nel particolare del progetto Comuniterrae la giuria ha elogiato il livello di cooperazione e la visione delle comunità per il futuro: “ll progetto promuove metodi innovativi per assicurare futuri sostenibili nell'area interessata attraverso l'uso di strumenti semplici ma efficaci per creare attrattive localmente valide e comunicare chiaramente i benefici del progetto sia al pubblico locale che a un pubblico più ampio, inoltre crea valore aggiunto incoraggiando la cooperazione tra comunità, rafforzando le sinergie locali, migliorando l'offerta culturale e aumentando la partecipazione pubblica. Questo progetto favorisce una nuova definizione di paesaggio ricomprendendovi anche la presenza attiva della comunità. Ha un programma chiaro con un impatto digitale collaborativo e sensibilizza la comunità nelle aree spopolate circa l'importanza della rigenerazione rafforzandone il senso di luogo e di identità locale - si legge tra le motivazioni”

I vincitori saranno celebrati nel corso della Cerimonia di Premiazione dell’European Heritage Awards, che sarà presentata dal Commissario Europeo Tibor Navracsics e dal Maestro Plácido Domingo, ed organizzata sotto l'alto patrocinio del presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron la sera del 29 Ottobre a Parigi.

Ars.Uni.Vco insieme con il Parco Val Grande, d'intesa con i finanziatori del progetto, organizzerà una cerimonia di premiazione anche a livello locale, come richiesto ed alla presenza di Europa Nostra e della Commissione Europea.

 

 

Commonlands: Cultural Community Mapping in Alpine Areas, Parco Nazionale Val Grande, ITALY from Europa Nostra on Vimeo.