1

    bruna papa

    FORMAZZA - 17-06-2019 - La riapertura al transito

    della strada statale 659 “delle Valli Antigorio e Formazza” segna solo un piccolo passo verso un ritorno alla normalità, che si annuncia ancora lungo da venire per gli abitanti della frazione Valdo, una ventina dei quali evacuati in seguito alla frana caduta nella notte tra lunedì 11 e martedì 12 giugno. "Si lavora senza interruzione allo svuotamento del vallo che ha impedito che la frana raggiungesse le case - spiega il sindaco di Formazza Bruna Papa - si è scavato sabato, e ancora domenica, si continuerà senza sosta. Ma il materiale da rimuovere è un'enormità, quindi è un lavoro lungo". Se il vallo, costruito in seguito alla frana 2009 proprio per proteggere l'abitato non sarà svuotato, non ci saranno sufficienti condizioni di sicurezza per far rientrare le persone in casa "ad un minimo crollo potrebbe accadere il peggio", rimarca il sindaco. Domani, intanto, il geologo effettuerà un nuovo sopralluogo: "C'è da perimetrare il territorio proprio per poter procedere a un'implementazione del vallo", conclude Papa.