• Stampa

Schermata 2019 06 17 alle 17.47.09

ZERMATT - 17-06-2019 - Un modo alternativo per riutilizzare la plastica. Lo stanno sperimentando a Zermatt, dove grazie al brevetto di un'azienda scozzese, piccole percentuali di plastica vengono inserite negli asfalti per la pavimentazione pubblica. In corso l'asfaltatura di alcune strade con la particolare miscela. 150 kg di plastica su 4 tonnellate di bitume, una percentuale dello 0,3%, eppure, come riferisce la Tv della Svizzera Italiana "si potrebbero così riciclare 16.000 tonnellate di rifiuti plastici, considerato il fabbisogno annuo di 6,5 milioni di tonnellate d'asfalto in Svizzera". Bassi anche i rischi d'inquinamento, secondo il Laboratorio federale per la scienza e la tecnologia. "Inoltre, sottolineano gli stessi progettisti, questa particolare miscela rende l'asfalto più flessibile e resistente, soprattutto in presenza di notevoli escursioni termiche (in montagna le temperature possono passare facilmente nell'arco di un anno da meno 20 gradi a più 30)".

E' chiaro che gli esiti dell'esperimento si verificheranno solo in un prossimo futuro, ma c'è ottimismo.