1

bagnini cannero

CANNERO R. – 17.08.2019 – Stava nuotando al largo,

a una sessantina di metri dalla riva di Cannero Riviera, in un punto “presidiato”. Ed è stata proprio la presenza dei due bagnini dell’Ordine dei Giovanniti, che ha una convenzione con il comune rivierasco, a gettarsi in acqua, attorno alle 14 di oggi, per recuperare un uomo che stava annegando. Quarantasei anni, di Varese, ha accusato un malore che gli ha impedito di tornare a riva. I bagnini l’hanno avvistato e portato a terra, prestandogli le prime cure, in attesa dell’arrivo del 118. Al lido è giunta un’ambulanza della Croce Rossa di Cannobio e una medicalizzata della Croce Verde di Verbania. fortunatamente il 46enne s’è ripreso e ha poi scelto di non farsi ricoverare in ospedale.