1

moto

VERBANO - 12.09.2019 - Gara di moto clandestina. 

La polizia di frontiera di Luino ha avviato un'indagine -la notizia è stata resa nota oggi- su un raduno di moto clandestino che si è svolto nei giorni scorsi. Raduno che era stato pubblicizzato dagli "organizzatori" tramite i social network. Secondo quanto appreso, diversi motocicilisti hanno gareggiato nella periferia di Luino, spingendo i loro bolidi a mille. E dopo le segnalazioni giunte ai centralini delle forze dell'ordine e al conseguente arrivo sul posto della polizia, la maggior parte dei centauri era riuscita a fuggire lungo la statale 394, tra Germignaga e Mesenzana. Alcuni di loro sarebbero minorenni. Per i fermati, invece, il verbale di contestazione delle violazione al codice della strada, mentre chi ha organizzato il motoraduno rischia di finire nei guai.