1

BLSC Re 475 Siemens Vectron

VALLESE - 21-10-2019 - BLS Cargo,

la società che gestisce il traffico ferroviario sulla linea del Sempione fino a Domodossola, acquisterà 25 nuove locomotive merci multi-sistema equipaggiate per percorrere le tratte dal Belgio o dai Paesi Bassi fino all’Italia. Questo acquisto è stato dettato dalla necessità di investire nella sostituzione a breve termine di vecchie locomotive e dal maggior fabbisogno di mezzi per raggiungere gli obiettivi di crescita prefissati.

Dopo un’intensa procedura di selezione mediante bando e diversi viaggi operativi di prova con le locomotive ritenute idonee, la commessa è stata assegnata a Siemens Mobility con la locomotiva multisistema «Vectron», di cui BLS Cargo dispone già di oltre 15 esemplari. I nuovi veicoli saranno consegnati dalla fine di 2020 e fino al 2025.

Le locomotive sono dotate di sistemi di trazione e di sicurezza che consentono di circolare in Germania (D), Austria (A), Svizzera (CH), Italia (I), Paesi Bassi (NL) e anche in Belgio (B). Questa dotazione internazionale completa consente alla BLS Cargo di approfondire i programmi di produzione transfrontalieri già avviati con successo.

La ferrovia merci belga Crossrail Benelux NV, rilevata da BLS Cargo all’inizio del 2019, svolge un ruolo importante in questi programmi transfrontalieri. Questa società gestisce inoltre treni merci in Belgio e Germania per conto di BLS Cargo. Le locomotive DACHINLB consentiranno in futuro di superare le frontiere senza interruzioni e quindi di impiegare questi veicoli in modo molto efficiente. Le locomotive di linea sono programmate e controllate centralmente dalla BLS Cargo. «Con le nuove locomotive ci apriamo al mercato belga e possiamo ottimizzare ulteriormente la nostra produzione in più stretta sinergia con Crossrail», commenta Dirk Stahl, CEO di BLS Cargo. (c.s)