1

    Palaeolo

    CASTELLETTO TICINO -13-11-2019 - Il gruppo di minoranza

    "Castelletto è tua" ha diffuso una nota sulla chiusura del palazzetto dello sport di via del Lago (PalaEolo). Nella nota si legge che la notizia della chiusura "ci ha destato molto stupore in quanto, più volte siamo stati rassicurati dallo stesso sindaco che le lesioni strutturali del palazzetto erano sotto continuo monitoraggio e che non vi erano problemi sull’incolumità pubblica". Nella nota si ricorda che lo scorso luglio il gruppo aveva presentato al Comune una formale richiesta di di documentazione al fine di renderci conto delle condizioni di alcuni edifici pubblici “sensibili” (scuole, asilo e Palazzetto). "Nella nota in oggetto chiedavamo espressamente la docuementazione riferita agli accertamenti statici effettuati ed allegavamo della documentazione fotografica dell’interno del palazzetto dove erano presenti delle lesioni. La documentazione ci è stata consegnata con nota del 13.09.2019. Quanto consegnatoci (relazione di monitoraggio e relazione tecnica) raccontano, a nostro avviso, una situazione che va in contrasto con le dichiarazioni del Sindaco. Infatti le conclusioni a cui era arrivato il tecnico incaricato confermano che le lesioni al palazzetto non sono imputabili ad effetti termici o di assestamento della struttura, besì ad un cedimento costante delle fondazioni.  Era nostra intenzione presentare una mozione con la quale avremmo chiesto chiatrimenti in merito, ma le forze dell’ordine ci hanno preceduto. La domanda che sorge spontanea è molto semplice:”ma se non fossero intervenuti i carabinieri, oggi la struttura sarebbe aperta?” Probabilmente si".


    Il gruppo "Castelletto è tua" ha quindi sottolineato che nei prossimi giorni chiederà al sindaco di  convocare un Consiglio Comunale aperto specifico sull’argomento, in modo da capire cosa effettivamente il Comune abbia fatto in questi anni per tutelare gli utilizzatori della struttura.