1

polizia auto lamperggianti giorno

VERBANIA – 13.12.2019 – Un po’ negli slip,

un po’ in casa e un po’ nel garage. Di perquisizione in perquisizione è saltata fuori la droga –hashish e marijuana per 50 grammi complessivi– per la quale la polizia ha arrestato mercoledì pomeriggio un diciannovenne verbanese. Il giovane è stato fermato durante un controllo stradale a bordo di un’auto insieme ad altri tre ragazzi, uno dei quali gravato da precedenti per stupefacenti. In tasca aveva 3.000 euro, una cifra che ha insospettito la polizia. Gli agenti l’hanno perquisito, rinvenendo un grammo di marijuana negli slip. L’hanno così portato in questura e, successivamente, si sono recati al domicilio per altre perquisizioni. Nell’appartamento hanno trovato 7 grammi di hashish e 6 di marijuana, mentre nel garage -insieme a un bilancino di precisione- altri 36 grammi di marijuana. È stato quindi arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio e messo ai domiciliari in attesa del processo. Per uno degli altri occupanti il veicolo, un diciottenne, è scattata la denuncia per il medesimo reato, poiché a casa aveva 11 grammi di marijuana e 2 di metanfetamine. Segnalati come assuntori di stupefacenti gli altri due passeggeri.