1

83790514 3465634180177201 8535518481641111552 o

VCO - 27-01-2020 - "E' andata alla grande

oltre le nostre più rosee aspettative", così dal gruppo Salviamo il Paesaggio Valdossola a proposito dei sit in che sabato mattina si sono svolti in tutta Italia per salvaguardare gli ecosistemi di fiumi e torrenti contro i rischi legati ai troppi progetti idroelettrici incompatibili con la tutela dei corsi d'acqua e della loro biodiversità. "Prelievi eccessivi e nuovi cantieri ad alta quota, in luoghi per lo più incontaminati, minacciano la vita di centinaia di corsi d’acqua naturali", le ragioni degli organizzatori, che spiegano:
"La mobilitazione, denominata “La protesta dei pesci di fiume”è stata convocata da 18 associazioni ambientaliste per chiedere al ministro dell’Ambiente Sergio Costa il rispetto della Direttiva Quadro Acque, anche quando si tratta di energia idroelettrica. L’obiettivo è bloccare progetti nei corsi d’acqua naturali che accedono agli incentivi previsti dal nuovo Decreto Rinnovabili FER 1 che provocherebbero un ulteriore danno ai nostri fiumi, già provati dagli effetti della crisi climatica, a fronte di un irrisorio contributo di energia rinnovabile".

In Ossola sit in si sono tenuti alla Vasca di Craveggia sul vigezzino Rio Vasca; a Malesco alle cascate della Loana ai Camini; a Pontemaglio di Crevoladossola, lungo il ponte romanico sul fiume Toce.

83524171 3465633646843921 5084367583331745792 o

83055618 3465631130177506 117733493194096640 o