1

cappuccina

DOMODOSSOLA - 27-01-2020 - A febbraio

i residenti alla Cappuccina andranno al voto per eleggere la Consulta di quartiere. Sono 11 i candidati in lizza (in basso i nomi).

Gli elettori residenti nelle vie che delimitano il territorio della Consulta, potranno votare al seggio allestito nei locali al piano seminterrato della scuola dell’Infanzia “Cappuccina” gentilmente concessi dalla parrocchia S. Antonio.

Si potrà votare eventualmente anche nella settimana precedente il 9 febbraio alla Segreteria Comunale.

Lo spoglio delle schede di  votazione avrà luogo martedì 11 febbraio, alle ore 10, nella sala consiliare del Municipio.

I CANDIDATI:
Alberti Ettore
Bonzani Michele
Cervero Riccardo
Condemi Gianpiero
Curcio Massimo
D’Avanzo Agostino
Dusetta Luciano
Lanucara Massimo
Patrono Massimiliano
Regazzi Maria Grazia
Spataro Quintino

ISTRUZIONI PER IL VOTO
L’espressione del voto da parte dei cittadini residenti in Via Nino, Via Al Bogna, Via Italia, Via Pizzo Crogna, Vicolo Lombardia, Via Roma, Via Labriola, Via Palermo, Via Zanola, Via Como, Via Alpe Veglia, Via Napoli, Via Alpe Devero, Via Manzoni, Via Ravenna, Via Bonfantini, Via Roberti, Via Ravasenga, Via Cavalli, Via Contini, Via Menotti, Via Rebora, Via Parnisari, Via Cappuccina, Via Leonardo Da Vinci, Via Cairoli, Via Trento, Via Terracini, Via Madonna di Re, Via Ciolina, Via San Francesco (da incrocio con via Cairoli sino a incrocio con via Sant’Antonio) avverrà secondo il seguente calendario:
Lunedì 3 febbraio 2020         dalle ore 9.00 alle 12.00
Martedì 4 febbraio 2020        dalle ore 9.00 alle 12.00
Mercoledì 5 febbraio 2020    dalle ore 9.00 alle 12.00
Giovedì 6 febbraio 2020        dalle ore 9.00 alle 12.00
Venerdì 7 febbraio 2020        dalle ore 9.00 alle 12.00

Segreteria del Comune di Domodossola:
domenica 9 febbraio 2020 dalle ore 9.30 alle 0re 12.30
e dalle ore 14.00 alle ore 17.00

Scuola dell’infanzia “Cappuccina”

I cittadini residenti nelle vie sopra indicate che intendono partecipare alla votazione dovranno presentarsi muniti di documento di identità.
Si potranno esprimere sino ad un massimo di tre preferenze.