1

F8A4521ok

VERBANIA - 14-02-2020 - Si è tenuta

nella mattinata odierna, presso la Prefettura di Verbania, la cerimonia di consegna dell’Attestato di Pubblica Benemerenza al Merito Civile alla memoria del Sig. Walter Bevilacqua nelle mani della sorella Mirta Grossi.

Walter Bevilacqua, classe 1944, nato e residente a Varzo, perdeva la vita, il 2 gennaio 2013, all’ospedale di Domodossola per aver coraggiosamente rinunciato alla possibilità di ottenere il trapianto del rene, a favore di altre persone più giovani, consapevole che tale atto lo avrebbe portato alla morte.

Tale attestato è stato concesso dal Ministro dell’Interno in data 7 agosto 2019. Alla cerimonia, presieduta dal Prefetto Iginio Olita, hanno partecipato il Sindaco del Comune di Varzo Bruno Stefanetti, il Direttore Amministrativo della ASL Dott.ssa Anna Ceria ed il Direttore del reparto di Nefrologia Dott. Maurizio Borzumati, che ebbe in cura Walter Bevilacqua, da tempo in dialisi.

Nel corso della cerimonia il Prefetto Iginio Olita ha evidenziato l’altruismo, il senso civico ed il coraggio di Walter Bevilacqua che in  nome della solidarietà ha sacrificato in modo eroico la propria vita a vantaggio di persone più giovani.

Il Dott. Borzumati ha ricordato l’alto profilo umano del proprio paziente dimostrato negli anni in cui lo ha seguito nel percorso terapeutico.

Il Sindaco di Varzo ha preannunciato che è intenzione dell’amministrazione comunale procedere alla intitolazione del parco giochi di San Domenico a Varzo alla memoria del Sig. Bevilacqua. (c.s)