1

pettenasco 1

PETTENASCO - 23-02-2020--Con l’arrivo del

Re Magon e della Regina Magunera è ufficialmente iniziato il carnevale a Pettenasco organizzato dalla Pro Loco.Nel primo pomeriggio di ieri, sabato 22 febbraio, a Riva Pisola sono arrivati, simpatici in versione sprint in sella ad una moto, i Regnati e come sempre un caldo entusiasmo li ha accolti.

Il carnevale pettenaschese è proseguito con il  corteo e la sfilata delle maschere fino all’Eurotenda dove i Regnanti hanno fatto il loro tradizionale discorso  alla popolazione e poi, finita la satirica orazione, polenta,salamini e chiacchiere per tutti!
Oggi, domenica 23 febbraio, il divertimento si sposta a Pratolungo con polenta e salamini in allegria alle ore 16; martedì 25 febbraio alle ore 18.30 si continua a fare festa a Crabbia con la possibilità di gustare ancora della fumante polenta con i sempre appetitosi salamini.
A questi appuntamenti si aggiunge l’iniziativa della Parrocchia che per martedì 25 alle ore 15 in oratorio propone una golosa cioccolata in compagnia.
 
Quello di Pettenasco non è un “grande carnevale” con enormi carri e performances spettacolari, per i piccoli  borghi, infatti, questa colorata festa rappresenta più che altro un momento di coesione sociale  ed è simpatica occasione per uscire dalle case e “vivere” il paese.
Ma se è vero che ieri a Pettenasco non c’erano i numeri e gli sfarzi dei grandi carnevali, è altrettanto vero che nulla mancava: c’erano due carri (quello del “Regno di Crabbia” e quello “spaziale” del Gruppo A&Team), c’era la musica, c’erano coriandoli, stelle filanti,  bimbi sorridenti…E la giornata è stata semplicemente una festa!
 
Il merito è stato della Pro Loco, dei volontari e -in particolare- del Gruppo A&Team che anche in occasione del carnevale ha dato dimostrazione del fatto che tanto si può fare se si è uniti e veramente affezionati al proprio paese.
“Punta sempre alle stelle…al massimo cadi sulla luna!”Questo il motto del gruppo A&Team, un pensiero ben presente nel carro allegorico, nelle coreografie di carnevale e, più in generale, in tutto quello che i giovani di questo gruppo hanno fatto e continuano a fare.
 
r.a.
 
 
pettenasco_7.jpegpettenasco_3.jpegpettenasco_6.jpegpettenasco_5.jpegpettenasco_2.jpegpettenasco_4.jpegpettenasco_8.jpeg