1

spescasa

VERBANIA - 05-04-2020 -- Una app per la spesa a domicilio,

per far incontrare nel mondo virtuale fornitore e cliente che, nei giorni del coronavirus, devono necessariamente stare lontani. Si chiama [email protected] l’ultima applicazione creata dalla software house verbanese Appside. La start-up che qualche anno fa ha lanciato DaeDove, l’app per sapere in quali luoghi pubblici sono collocati i defibrillatori portatili salvavita, ha realizzato un prodotto che, gratuito (nella versione base, quella premium è in prova per 30 giorni) e accessibile sia per Android, sia per dispostivi Ios, permette di poter contattare chi, nei giorni del lockdown, consegna a domicilio. Semplice e molto intuitiva, può essere utilizzata facilmente anche da chi non ha dimestichezza con lo smartphone. Il caricamento dei dati avviene su iniziativa del singolo venditore.