1

pardo doro

LOCARNO - 28-05-2020 - - Il Ticino investe

sul Pardo e sul Festival del cinema di Locarno. Il Gran Consiglio riunitosi l’altro giorno a Lugano ha approvato con larga maggioranza (76 favorevoli, 7 astenuti) il rapporto della Commissione della gestione e delle finanze che ha raccomandato un aumento degli stanziamenti pubblici all’importante manifestazione cinematografico, evento culturale di caratura mondiale e grande vetrina turistica per il Cantone e la Svizzera. Da dieci anni il Ticino interviene finanziariamente con 2,8 milioni di franchi. Nel triennio 2021-2024 questa quota salirà di 600.000 franchi, a 3,4 milioni.

L’emergenza Covid-19 ha già avuto i suoi effetti sulla rassegna. L’edizione 2020 è stata annullata. Il Pardo d’Oro non sarà assegnato ma lo spirito del Festival vivrà con una serie di eventi, ancora da presentare, dedicati al cinema dal titolo “Locarno 2020 – for the future of films”.