1

candidato brianti

ARONA - 01-07-2020 – Luca Brianti,

44 anni avvocato, è il primo sfidante del vicesindaco Federico Monti. Brianti correrà con la coalizione di centro destra composta da Fratelli di Italia e da Forza Italia a cui si aggiungerà a breve la lista civica “Alpi” dell’ex leghista Luca Bona. Ieri, per presentare il candidato in Corso Europa, c’erano Gaetano Nastri, coordinatore provinciale di Fratelli di Italia e Massimo Marcassa, segretario provinciale di FI. Con loro alcuni esponenti di Fratelli di Italia come il segretario locale Carmelo Scopelliti ed il coordinatore cittadino degli azzurri Piero D’Ippolito. Brianti ha sottolineato: “Puntiamo ad un risultato in doppia cifra. I due partiti di centro destra sono in forte crescita. Ad Arona c’è molto da migliorare soprattutto riguardo al turismo. L’esempio negativo è il Lido, ora chiuso. Doveva essere il fiore all’occhiello della giunta, invece è un flop. E’ degradato, pieno di erbacce e di rottami. Per il nostro programma partiremo dall’ascolto dei cittadini".  Nastri e Marcassa hanno sottolineato che il centrodestra non sarà unito perché l’attuale sindaco non ha voluto: ”Abbiamo chiesto un’alleanza, ci è stata negata".  Brianti ha parlato anche di altre problematiche: “I nostri temi riguarderanno ambiente, ordine pubblico, commercio e sociale”. (M.R)

 

brianti