1

stresa covid cerim 7

STRESA - 09-08-2020 -- Raccoglimento e ringraziamento.

È stata una cerimonia intensa, sentita e anche emozionante quella che ieri la comunità di Stresa ha tenuto all’oratorio. Don Gianluca Villa ha voluto idealmente chiudere la gestione più drammatica dell’emergenza Covid-19, che da marzo a maggio ha provato anche gli stresiani, con una messa a suffragio delle vittime del coronavirus. Celebrata all’aperto, nel campetto parrocchiale, ha permesso di mantenere quel distanziamento sociale fisico che è l’opposto del sentimento di comunanza che ha unito nelle settimane del lockdown, anche grazie alla presenza del volontariato. Alla messa erano presenti l’Amministrazione comunale e tutte le associazioni cittadine: protezione civile, vigili del fuoco, Croce Rossa, Avis, Alpini, il coro Motta Rossa e il Cantante della solidarietà.

stresa_covid_cerim_2.jpgstresa_covid_cerim_7.jpgstresa_covid_cerim_4.jpgstresa_covid_cerim_3.jpgstresa_covid_cerim_6.jpgstresa_covid_cerim_5.jpgstresa_covid_cerim_1.jpgstresa_covid_cerim_8.jpg