1

arona

ARONA - 14-08-2020 - - Pagheranno con svariate migliaia

di euro (la sanzione va da 5.000 a 30.000 a testa) i due amanti lombardi che, nella notte tra domenica e lunedì, sono stati sorpresi dalla polizia municipale di Arona ad amoreggiare il porto di piazza del Popolo. In piena vista, a poca distanza dai locali e dalle persone a passeggio, lui e lei -entrambi sulla trentina- hanno deciso di concludere la serata trascorsa sul Verbano in maniera bollente. Alcuni passanti ne hanno notato le effusioni e hanno allertato la municipale, intervenuta con una pattuglia. Agli agenti si sono presentati mezzi svestiti, non riuscendo a nascondere l’attività amorosa che gli uomini in divisa hanno interrotto. E che costerà loro molto caro. Con la depenalizzazione (salvo che il fatto non si tenga davanti a minori) gli atti osceni in luogo pubblico non sono più reato, ma comportano una salata sanzione amministrativa che toccherà alla prefettura di Novara stabilire.