1

1280px Sala storica della Resistenza Domodossola

DOMODOSSOLA - 01-12-2020 - Con 10 voti a favore, assente  Carlo Valentini, e l’astensione di 4 amministratori dei gruppi di minoranza (assenti Ragazzini e Mauro), ieri sera il Consiglio comunale di Domodossola ha approvato il bilancio consolidato e l’assestamento generale e salvaguardia degli equilibri di bilancio 2020-2022.
Ad illustrare i due documenti l’assessore al bilancio Angelo Tandurella.
In pratica l'amministrazione ha spiegato come intende utilizzare oltre un milione e centomila euro arrivati dallo Stato per venire incontro all’emergenza Covid per far fronte alle minore entrate tributarie e al sostegno alle famiglie.
Due campi ben precisi entro i quali il comune deve intervenire. Di questi fondi, 586 mila serviranno per compensare le minore entrate tributarie, 130 mila per interventi sociali, 55 mila come maggiori spese per contributi economici mentre oltre 300 mila in un fondo che potrebbe essere utilizzato anche nei prossimi mesi per l’emergenza Covid.
Il consigliere Bolognini ha chiesto di fare tutto questo in tempi brevi “visto che i bisogni ci sono in questo momento”.
La maggioranza, invece, ha proposto di posticipare l’applicazione di questo fondo al 2021 per non assoggettarlo all’ISEE del richiedente visto che questa situazione è maturata quest’anno. “La fretta - ha detto il sindaco - non è una buona consigliera”.
Entrambe le delibere sono state dichiarate immediatamente esecutive.