1

medico cartella

OMEGNA - 13-01-2021 - Ha preso  il via in questi giorni una partnership tra l’Azienda Sanitaria del Verbano Cusio Ossola e Nova Coop per favorire la diffusione del Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse) attraverso una campagna itinerante che coinvolgerà diversi centri commerciali dove sono attivi i punti vendita della Cooperativa.

Si parte dall’Ossola Outdoor Center di Crevoladossola che ospiterà, in un’area dedicata, dal 28 dicembre al 16 gennaio un Punto Assistito dove sarà possibile aprire il fascicolo sanitario e richiedere gratuitamente SPID – il Sistema Pubblico dell’Identità Digitale che consente di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati aderenti.

Si potrà accedere senza appuntamento nel rispetto delle procedure per garantire il distanziamento sociale. Nel corso del primo trimestre saranno organizzate ulteriori presenze presso il Centro commerciale Le Isole di Gravellona Toce e l’Omegna Shopping Center.

 Marcello Cacopardo, responsabile gestione centri commerciali per Nova Coop, dichiara: "Siamo davvero felici di poter offrire il nostro sostegno all’Asl del Vco nel lancio di questa importante operazione per favorire la diffusione del fascicolo elettronico e dell’identità digitale tra i cittadini. Per Nova Coop si tratta di una nuova occasione per mettere le proprie strutture commerciali al servizio delle comunità che le ospitano, aderendo a un progetto che ha come obiettivo facilitare l’accesso telematico ai servizi di tutela della salute. Ci sembra un’idea doppiamente utile, perché semplifica il dialogo tra il cittadino e il sistema sanitario e perché lo fa utilizzando le nuove tecnologie telematiche, che tutti stiamo imparando ad apprezzare perché consentono di garantire l’erogazione di moltissimi servizi fondamentali in condizioni di sicurezza. La nostra cooperativa pone già al centro del suo agire per generare impatto positivo sul territorio molti progetti riguardanti la promozione della salute e la salvaguardia del benessere delle persone, lavorare insieme all’Asl del Vco rappresenta quindi uno stimolo in più per continuare questo percorso".

 Chiara Serpieri, Direttore Generale ASL VCO, nel ringraziare Nova Coop per l’ospitalità e per la collaborazione, sottolinea l’importanza dell’iniziativa che rientra nell'ambito del programma aziendale di potenziamento e facilitazione dell'accesso ai canali digitali da parte dei cittadini e che consentirà a chi ancora non lo abbia fatto di consultare  sul  proprio fascicolo sanitario elettronico  i referti di laboratorio, di radiologia, di visite specialistiche ambulatoriali ed altri documenti sanitari.

L’apertura del fascicolo consente al cittadino di recarsi nelle sedi sanitarie solo per conseguire le prestazioni: in questo particolare periodo di emergenza da COVID-19 è infatti particolarmente importante ridurre il più possibile l’accesso alle strutture sanitarie. Per favorire l’apertura del fascicolo sanitario elettronico potranno anche essere  rilasciate le credenziali SPID che consentono di accedere anche ad altri servizi della Pubblica Amministrazione.

Il Punto Assistito  sarà attivo all’interno di centri commerciali e presso altre sedi territoriali.

Il programma delle presenze sarà pubblicato sul sito www.aslvco.it e sul profilo Facebook aziendale.