1

tribunale11

VILLADOSSOLA - 23-02-2021 - Siamo sereni, abbiamo esercitato il nostro ruolo di opposizione, il nostro diritto di critica politica. Così, in sintesi, la segreteria del Pd di Villadossola commenta la notizia del processo per diffamazione a mezzo stampa, al via il 24 giugno, che coinvolge cinque esponenti dem della città, querelati dall'amministrazione comunale e dalla società Piaggio srl per un comunicato stampa datato 20 agosto 2018. Comunicato che riguardava la pulizia dell'area ex Caretti di Villadossola e che la giunta Toscani e la società proprietaria dell'area hanno ritenuto contenesse insinuazioni lesive.
Rimarcano dalla segreteria Pd :"A commento dell’avvenuta 'finalmente', pulizia dell’area ex Ceretti, Il Circolo del Partito Democratico di Villadossola, aveva emesso un comunicato con il quale si manifestavano critiche ed osservazioni.
Nell’emettere quel comunicato, riteniamo di avere svolto il normale ruolo di libera informazione/opposizione che la Costituzione assegna ad ogni cittadino, organizzazione, partito politico, e pertanto, convinti di aver esercitato il nostro diritto di critica politica, ci apprestiamo a quell’appuntamento con assoluta serenità.
Altresì, a prescindere da quello che potrà essere l’esito di detta controversia, assicuriamo i cittadini e simpatizzanti, che nella logica della corretta 'dialettica democratica', l’attenzione agli atti amministrativi, non potrà che intensificarsi scrupolosamente e se del caso, essere seguita da altrettante critiche politico amministrative", concludono dalla segreteria del Pd.