1

Schermata 2021 02 23 alle 12.14.02

ROMA - 23-02-2021 - E' stata una bella storia, e, come tale, è durata poco. Grazie al web, tuttavia, la  linea F140 sopravvive. Parliamo della "Fantastica", linea di bus dedicata a Gianni Rodari e spuntata a Roma per ricordare il genio e la fantasia del grande scrittore omegnese. Peccato che dopo alcuni giorni sia stata rimossa dall'Atac, l'azienda capitolina del trasporto pubblico. Anonimi artisti, celebrati dal web come geni, avevano collocate relative paline su due fermate del bus. Una al Trullo, la periferia romana a cui Rodari era molto legato e in cui aveva svolto la sua attività pedagogica collaborando con la scuola elementare Collodi; l'altra a Largo Arenula, nel centro storico. Indicate sulle paline, le fermate fantastiche tratte dai racconti di Rodari. Ecco allora "Grammatica della fantasia", "Marameo al Colosseo", "Vado via con i gatti"; "Campidoglio al Pistacchio", "Pantheon al Limone" e, al Trullo, la fermata "La Torta in Cielo", che evoca il racconto ambientato proprio nella borgata romana.

Chiamate a dare risposta sulla soppressione delle corse, Atac ha spiegato ad Askanews che "La 140F era una linea che un tempo esisteva veramente, anche se con un altro percorso. Quelle sono paline di servizio pubblico e quindi non possono essere adibite ad installazione artistica senza preavviso rischiando di disorientare i cittadini". La riposta della società dei trasporti ha suscitato non poca ilarità a Roma. E dove il malfunzionamento del trasporto pubblico è diventato ormai proverbiale molti si sono chiesti come sarebbe possibile perdere l'orientamento fra le fermate "Gelsomino nel paese dei bugiardi", "Il pianeta degli alberi di Natale" e "Favole al Telefono" mentre altri hanno aggiunto che quella era la sola linea che non portava ritardo.

Foto via FB, Edizioni EL (https://www.facebook.com/edizioniel)