1

semaforo

ORNAVASSO - 06-03-2021 -- Notevole intralcio al traffico, grave disagio agli automobilisti e al paese, pericolo per gli incidenti stradali. Sono queste le motivazioni che hanno spinto un gruppo di commercianti ornavassesi ad avviare una raccolta firme per il ripristino della regolarità del semaforo all’ingresso paese, quello collocato sulla provinciale 166 della Valle d’Ossola in raccordo con lo svincolo della superstrada.

Ripristino è il termine scelto perché l’impianto, installato nel 2007, non funziona come era previsto in origine (e come autorizzato dalla Provincia). “Le lanterne in direzione Gravellona-Ornavasso e Ornavasso-Gravellona – riporta la petizione – diventano ripetutamente rosse ogni circa 35 secondi, anche in totale assenza di mezzi nelle arterie laterali. Tale funzionamento differente ed anomalo, oltre ad essere in contrasto con quanto approvato, influisce negativamente sulla circolazione stradale prioritaria”.

In effetti il semaforo, balzato di recente al centro delle cronache perché, dotato di photored, in pochi mesi ha emesso centinaia di multe di automobilisti passati con il rosso, era stato collocato per la sicurezza dell’incrocio ai piedi della rampa della superstrada, soprattutto perché si raccorda con la vecchia strada per Gravellona in un angolo acuto molto stretto. La Provincia, nel dare il via libera, aveva imposto che fosse sempre verde sull’asse principale e che il rosso scattasse al passaggio, su appositi sensori infossati nell’asfalto, dei veicoli provenienti dalle strade laterali e vicinali.

Successivamente è stato modificato creando quella situazione che gli ornavassesi proponenti la petizione ritengono fastidiosa e pericolosa per l’automobilista, e dannosa per il paese.

La raccolta firme si rivolge al Comune e chiede il ritorno alla normalità. Chi volesse sottoscriverla può rivolgersi alle seguenti attività: Edicola Cerullo, Panetteria Portici, Tabaccheria Gherardini, Rimella Oreficeria, Osteria Bros’ (Migiandone). Per info: Carlo Gonella 347.3072605, Fabrizio Rimella 335.8289097.

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.