1

vaccino siringa covid infermiera

DOMODOSSOLA - 07-04-2021 - La segreteria e il gruppo consiliare del PD di Domodossola lamentano d'aver raccolto il disagio di diversi cittadinisulla insufficienza del centro vaccinale in città. L'invito rivolto al sindaco è di chiedere l'apertura di un nuovo sito di somministrazione per quando la campagna vaccinale entrerà nel vivo e le dosi da iniettare quotidianamente aumenteranno sensibilmente. "La gestione dei centri vaccinali, della loro localizzazione e del loro funzionamento sul nostro Territorio è competenza della ASL VCO - si legge nella nota del PD -. Le voci che si raccolgono nella nostra Città riferiscono di un disagio dei cittadini, comprensibile anche se in parte inevitabile, che si recano al centro di via Scapaccino. Gli operatori, medici ed infermieri, sono tutti sotto pressione.
Più cittadini si domandano cosa succederà quando aumenterà la quota giornaliera di vaccinazioni. Certo, il numero di vaccinatori salirà ma anche le sedi dovrebbero salire.
Altre Amministrazioni Comunali si sono mosse nei confronti di ASL, chiedendo centri vaccinali dove non ci sono o centri aggiuntivi.
In tutti i casi, quelle Amministrazioni hanno offerto locali adatti allo scopo.
L’Amministrazione di Domodossola brilla per il suo silenzio di fronte alla prossima insufficienza del centro di via Scapaccino, né ha battuto ciglio di fronte alle voci – e speriamo rimangano tali – che una parte di domesi dovrebbero a vaccinarsi a Premosello.
L’invito al nostro silenzioso Sindaco è quello di far sentire la propria voce verso l’ASL, sia per scongiurare i pellegrinaggi dei propri concittadini fuori città, sia per offrire siti aggiuntivi, come la palestra comunale Marchioni o la struttura dei saloni sotto Casa Letizia alla Cappuccina, proprietà privata ma già dichiarata gratuitamente a disposizione dai Frati Cappuccini".


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.