1

arona cortese

ARONA-19-09-2021 -- Ancora un incendio, dopo quello avvenuto nella notte del 13 agosto, all’interno di Villa Cortese, già Villa Lamberti (area prossima all’attuale Piazza Nazzario Sauro), nella centrale via Roma. La dimora, disabitata da anni, è in vendita da tempo. Venerdì sera è di nuovo divampato un incendio all’interno del piano terra che ha costretto all’intervento i vigili del fuoco. Sul posto sono giunti anche i carabinieri di Arona che hanno fatto gli accertamenti, ma dei presunti piromani, forse fuggiti dal vasto giardino, nessuna taccia. La residenza in stile Liberty sormontata da una elegante torretta, è dei primi del ‘900 ed è circondata da un grande giardino. La villa è la meta di persone senza fissa dimora che trovano rifugio all’interno della struttura e che sembra si “divertano” ad appiccare incendi, entrando anche dalla porta principale che è sempre aperta.


Uno scavo del 2005 nel giardino della villa ha messo in luce, al di sotto di una stratificazione d’età romana pertinente a una domus, una sepoltura dell’età del Ferro con urna cineraria biconica. E’ recente, inoltre, l’affidamento di alcuni reperti, trovati nel giardino. al museo archeologico di Arona da parte della Soprintendenza alle Belle Arti di Torino che risalgono a quando il territorio era caratterizzato dalla cultura detta di “Golasecca”. (M.R)