1

Domo Biella 1

DOMODOSSOLA - 06-12-2021 - Continua a vincere lo Studio Immobiliare VCO Domo, leader della serie D di volley. Domenica 5 dicembre di nuovo al Palaraccagni i domesi si sono imposti per 3 a 1 (23-25, 25-18, 25-20, 25-15) contro il fanalino di coda del girone il Maxemy Spb Biella, in una partita tutt’altro che scontata. I biellesi infatti si sono dimostrati squadra compatta e dalle buone doti in attacco, nonostante la media età giovanissima.Domo invece nelle prime battute è apparso un po’ scarico mentalmente dopo il big match della settimana prima. Questi due fattori sommati hanno reso la partita abbastanza equilibrata, soprattutto nei primi due parziali. Alla lunga però, la maggiore esperienza degli ossolani e la voglia di continuare a vincere sono venute fuori e i blue hanno guadagnato l’intera posta in palio. ma soprattutto hanno sfruttato l’occasione per allungare sulle dirette avversarie (Montanaro ed Acqui Terme), incappate entrambe in due due tie-break inaspettati. I domesi rimangono quindi al comando della classifica a 3 e 4 lunghezze di vantaggio rispettivamente su Montanaro e Acqui Terme ad una giornata dalla fine del girone di andata.La cronaca del match è stata caratterizzata, come già detto, dalla rimonta del Domo, partito con il freno a mano tirato nel primo set, ma in netta crescita durante i successivi parziali. Coach De Vito G. deve fare a meno del regista Savoia e del libero Calò e parte con Boschi in regia in diagonale con Pennati, schiacciatori Piroia e De Grandis, centrali Bracchi e Traversi, libero Turci. Fin dai primi punti si capisce che non sarebbe stata una passeggiata: Biella infatti forza al servizio ed è ordinata in fase di contrattacco, mentre Domo è troppo fallosa. Gli ospiti volano sul + 5 e De Vito allora opta per l’inserimento del figlio Davide per dare manforte in ricezione. Il cambio sortisce il suo effetto e gli ossolani riescono quasi in una insperata rimonta vanificata però da un errore in battuta finale che regala il primo parziale al Biella per 23 a 25.Dal secondo set rimane in campo De Vito Davide. Domo fatica ad allungare sui biellesi che riescono sempre a recuperare i due/tre punti di svantaggio. Sul finale però i domesi mettono la freccia e pareggiano i set vincendo 25 a 18.Copione simile nel terzo set chiuso 25 a 20.Nel quarto ed ultimo set invece si combatte solo nei primi punti. Sale infatti un po’ di nervosismo tra gli ospiti che però ha come unica conseguenza quella di accendere i domesi che volano sul + 10 che verrà mantenuto fino alla fine (25-15).Con questa vittoria lo Studio Immobiliare VCO Domo è già aritmeticamente campione d’inverno quando manca una giornata alla fine del girone di andata. In “casa Domo” però tutti sanno che non si può e non si deve abbassare la guardia, ma bisognerà sudarsi ogni singolo punto e ogni singola partita, come dimostrato da questa gara. Sabato 11/12 si andrà a Paruzzaro per la sfida contro il Pavic. (c.s)