1

Festa Madonna della Neve 002

BANNIO ANZINO - 18-08-2022 -- I festeggiamenti per i 400 anni della Milizia Tradizionale di Bannio continuano con altri appuntamenti che giungeranno sino a fine agosto e alla festa patronale di San Bartolomeo.
Il programma culturale riparte venerdì 19 agosto, alle ore 20.45, con il convegno “I Tesori di Bannio Splendori di Arte Suntuaria”: un viaggio alla scoperta delle ricchezze sacre e non visibili delle chiese di Bannio: paramenti tessili, strumenti liturgici, suppellettili e oreficerie frutto di donazioni fatte dai banniesi alla loro chiesa. Magda Tassinari, esperta di arte suntuaria e paramenti sacri e Paolo Mira, ricercatore e direttore degli Uffici Beni Culturali della Diocesi di Novara, accompagneranno il pubblico nella scoperta.

Lunedì 22 agosto alle ore 20.30 nel Santuario della Madonna della Neve, il momento più profondo di questo anniversario: la celebrazione di rinnovo del voto da parte delle famiglie Banniesi.
“I paesani di oggi e i devoti del santuario di Bannio fanno proprio questo voto che arriva da cosi tanti secoli di storia e di fede e si impegnano a tramandarlo a chi verrà dopo, conferendo alle feste decorate dalla Milizia un’autenticità straordinaria, cuore dell’identità culturale e cristiana di questa valle” dice don Fabrizio Cammelli , parroco di Bannio.
"Sarà una cerimonia intima e ricca di segni: alla luce dei ceri, che simboleggiano la fede e la devozione, i partecipanti sottoscriveranno solennemente il loro impegno, il voto, di onorare sempre la Madonna secondo quanto ricevuto dalle passate generazioni. È stato inviato un invito personale a tutte le famiglie banniesi per essere presenti a questo momento importante".
Sabato 27 agosto, appuntamento per conoscere “La ricchezza artistica di Bannio e della Valle Anzasca”; dalle ore 9.00, per tutta la giornata, si avvicenderanno relatori di pregio nell’approfondire l’ampia gamma di valori artistici che si trovano in tutta valle: scultura lignea, pittura, decorazioni in stucco, alla scoperta anche della rilevanza urbanistica e della conformazione del territorio, la dislocazione delle chiese stesse, la macchina barocca della nuvola, così caratteristica nelle feste di Bannio; una giornata di studi ricca di contenuti che si concluderà con una serata danzante.

Domenica 28 Agosto, nel giorno della Festa Patronale di San Bartolomeo, sarà ancora possibile ammirare la Milizia al gran completo con gli ufficiali a cavallo, con la presenza del Premiato Corpo Musicale e delle donne in costume i Mateon ad l’Arcon. Dalle ore 9.30, l’Adunata della Milizia, il prelievo della Bandiera e la Rivista del Maggiore. Alle ore 10.30 la S. Messa militare con la processione della statua di San Bartolomeo e la Salve d’Onore in piazza. Dalle 14.30 la seconda Adunata, alle 15.30 i vespri solenni con a seguire la processione e benedizione eucaristica, alle 16.30 parata e salve d’onore.

Alla sera serata danzante in piazza. Sarò attivo un ottimo posto ristoro e servizio bar.