1

gallin uova

LOCARNO – 07.12.2017 – Nessun ulteriore contagio o epidemia.

Il piano di abbattimento, contenimento e quarantena dell’allevamento di galline da uova all’interno del quale, il mese scorso, fu individuato un focolaio di pseudopeste aviaria, ha funzionato. Lo comunica l’Ufficio del veterinario cantonale, che ha ricevuto le analisi effettuate dal laboratorio dell’Istituto di batteriologia della facoltà di Medicina veterinaria dell’Università di Zurigo sui campioni prelevati dagli esemplari situati nelle circostanze dell’allevamento infetto. In nessuno dei campioni consegnati sono state trovate tracce di genoma virale o di anticorpi che facciano pensare a un contagio. È la prova che l’epidemia è stata circoscritta. Non è invece possibile stabilire la provenienza dell’infezione o i motivi che l’hanno scatenata.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.