1

passerella s g

VERBANIA – 13.03.2018 – Nata provvisoria,

diventata fissa e ora in manutenzione. In questi giorni sulla passerella pedonale che collega le due sponde del torrente San Giovanni tra “i pontini” e via Restellini è vietato transitare. Due porte di legno ne bloccano i lati e delimitano l’area del cantiere per la sistemazione delle assi di legno de pavimento e per una manutenzione rilevante. Una manutenzione necessaria perché nei 28 anni trascorsi da quella notte del 1990 in cui uno dei due piloni di pietra del vecchio ponte romanico crollò, poco è stato fatto. Quel giorno, fortunatamente senza che nessuno stesse camminando sul ponte, finì nel fiume un’arcata intera. Le pietre furono recuperate e sono ancora conservate, numerate, sulla riva della sponda sinistra. L’Amministrazione comunale intervenne con una passerella di legno e metallo collocata tra il pilone superstite e via Brigata Cesare Battisti. Si diceva che sarebbe stata provvisoria ma è sopravvissuta quasi tre decenni.