1

eurodesk

VERBANIA – 16.05.2018 – (s.p.) Alessandro Carnelli,

giovane che ha deciso di partecipare al progetto “Yes Europa”, è una delle ottanta borse di studio attivate per i giovani del territorio. Non vede l’ora di partire, il prossimo 4 giugno, per Tiblisi, in Georgia, per un viaggio di dieci giorni in cui potrà svolgere attività outdoor e sperimentare i concetti di educazione ambientale con i propri compagni, imparando contemporaneamente usi e costumi del paese europeo. Con questa testimonianza s’è aperta la conferenza stampa di presentazione del progetto “Yes Europa” promosso da Eurodesk Vco, Fondazione comunitaria, Fondo intercomunale Politiche giovanili Ossola, Centri per l’impiego e cooperativa Aurive. Le destinazioni europee con cui si è creata una rete di partner sono Germania, Grecia, Scozia, Ungheria, Polonia. Paola Bertinotti, vicepresidente della Fondazione comunitaria ha sottolineato come sia una grande opportunità per i giovani del territorio e come la fondazione voglia sempre più dialogare e supportare i giovani. Cristina Saletta, coordinatrice  dei Centri per l’impiego provinciali, ha lanciato un appello ai giovani, in particolare i cosiddetti “neet” - not (engaged) in education, employment or training, cioè disoccupati che non fanno nulla- affinché superino le timidezze e le iniziali paure e colgano l’occasione per arricchire le proprie competenze anche in chiave di un futuro inserimento nel mondo del lavoro. Per informazioni ed iscrizioni è possibile rivolgersi ai Centri per l’impiego.