1

Mercato Omegna Gruppo

OMEGNA - 21-03-2019 - Dopo quasi dieci anni la riorganizzazione del mercato settimanale di Omegna è al via. Si realizzerà entro fine maggio, assicura l'amministrazione. L’assessore al Commercio Mattia Corbetta, ha ridotto da 156 a 122 i posti disponibili, che verranno riassegnati in base all’anzianità della licenza in possesso.
 “A risultare vincente è stata la scelta di organizzare una serie di incontri pubblici partecipati anche da Marco Oioli, Mauro Covini e Roberto Barcellini, i tre rappresentanti nominati dai mercatali per portare all’attenzione dell’Amministrazione le esigenze di tutti - afferma Corbetta-. Grazie alla collaborazione dell’Ing. Roberto Polo, Dirigente dell’Ufficio Tecnico del Comune, di Duilio Saino e di Moreno Bionda, referenti comunali per le Attività Produttive, abbiamo lavorato in squadra per convincere della necessità di ripensare la disposizione dei banchi, per un’occupazione più efficiente del suolo pubblico”.

Da qui una nuova disposizione studiata per mantenere anche di giovedì la funzione di parcheggio di Piazza Martiri della Libertà agevolando, al contempo, l’organizzazione di eventi spalmati su più giorni, come la festa patronale di San Vito, UTLO e gli Omegna Blue Street Games.

In caso di necessità, la nuova organizzazione permetterà inoltre un passaggio agevole ai mezzi di soccorso che, oggi, non saprebbero come raggiungere le persone in difficoltà, mentre la rotonda attesa per il 2020 tra le Vie Comoli, Garibaldi, Gramsci e Piazza Mameli consentirà di mettere in sicurezza un incrocio che, oggi, crea non poche difficoltà al traffico veicolare e alla sicurezza dei pedoni.

Operativamente, oltre ad agevolare i mercatali in possesso di concessione e a ridurre a 6 (3 alimentari e 3 non alimentari) i posti destinati alla “spunta”, la valorizzazione di un mercato che, a Omegna, rappresenta sempre di più anche un’attrattiva turistica, ha portato a collocare verso Bagnella i banchi alimentari, privilegiando una porzione già dotata delle necessarie colonnine elettriche.

Una volta messa a punto la nuova disposizione del mercato, provvederemo a delineare sull’asfalto le aree assegnate e a realizzare - lato Bagnella - una serie di parcheggi autorizzanti soste di breve durata”, conclude l'assessore.