1

stresa d

STRESA – 24.03.2019 – Un’onorevole sconfitta

con la capolista. Solo un guizzo di Fall al 90’ nega allo Stresa la soddisfazione di bloccare i leader del girone A del campionato di serie D. A Lecco oggi i blues hanno perso 2-1, rendendo dura la vita al team che sta ammazzando il campionato e che viaggia con 15 punti di vantaggio sulla più diretta inseguitrice. Al vantaggio dei lombardi ha risposto lo stresiano Scienza a inizio ripresa. Poi, nel finale, la rete lecchese che ha chiuso i conti.

Il punto sfumato in extremis ha negato ai blues la possibilità di agguantare in classifica al terzultimo posto (in attesa che l’ultima, la Pro Dronero, recuperi con l’Arconatese) il Borgaro. La graduatoria è molto complicata per l’undici guidato da Diego Mora e Filippo Biscuola, che per evitare di tornare in Eccellenza dopo solo una stagione nella massima categoria dilettantesca deve, nelle ultime sei gare, evitare in primis di chiudere agli ultimi due posti e, qualificandosi ai playout, ridurre a meno di 8 punti il divario dalla diretta avversaria. Un’impresa quasi impossibile ma che non ha tolto l’orgoglio ai lacuali, che ancora oggi hanno fornito una buona prova.