1

1280px Sala storica della Resistenza Domodossola

DOMODOSSOLA -02-12-2019 - Con l’astensione

della minoranza è stata approvata una variazione di bilancio nel corso dell’ultimo consiglio comunale domese. Si è trattato di un aggiustamento dei vari capitoli. Fra la variazione di cifre 40 mila euro in più per multe, 42 mila in meno dalle entrate dell’IMU mentre 50 mila euro sono serviti per coprire il disavanzo della società multiservizi farmacia comunale.
Su questo punto particolarmente critico il consigliere Claudio Lombardo Rapetti. “Mettere dei soldi pubblici per pagare un’attività privata non è logico. Se poi aggiungiamo il fatto - ha detto l’esponente della minoranza - che la farmacia comunale non offre nessun servizio in più ai domesi credo che prima o poi dovremmo iniziare a discutere seriamente di questa problematica”.