1

9bfdc94e f80e 41c1 b42d 1a9f6f6399cf

DOMODOSSOLA - 9-12-2019 - La Cappella Musicale

del Sacro Monte Calvario e l’Istituto della Carità, per le prossime festività natalizie, nell’ambito della stagione artistica 2019 e della rassegna “Concerti d’autunno 2019”, propongono due appuntamenti.

Il primo concerto si terrà domenica 15 dicembre alle ore 18.00 nell’Oratorio domestico dell’Addolorata, nel Convento dei PP. Rosminiani al S. Monte Calvario di Domodossola, con ingresso dalla porta di sinistra del presbiterio del Santuario del SS. Crocifisso.

Il gruppo vocale e strumentale Il Convivio Rinascimentale, eseguirà musiche per coro e strumenti di M-A. Charpentier, G- P- da Palestrina, H. Schütz, A. Caldara, D. Buxtehude, D. Zipoli, con un ampio panorama sulle diverse scuole nazionali del periodo barocco, concludendo con un brano del compositore inglese contemporaneo T. Hewitt Jones.

La voglia di eseguire pagine di musica sacra e profana del periodo rinascimentale e barocco hanno spinto alcuni estimatori di musica antica alla costituzione del gruppo vocale e strumentale Il Convivio Rinascimentale. Il progetto musicale curato dai musicisti vuole creare un equilibro tra il rispetto della prassi esecutiva del tempo e l'approccio interpretativo dell'esecutore moderno.  Il gruppo si è esibito per la prima volta al pubblico presentando il concerto “Musiche alla corte dei Silva”, curato da Dario Gnemmi e tenutosi nell’ottobre del 1997 nella Sala delle Armi di Palazzo Silva a Domodossola, per l’occasione riaperta al pubblico dopo una chiusura quasi ventennale; ha inoltre proposto l’esecuzione, in collaborazione con la Schola Gregoriana del Sacro Monte Calvario, del Passio D. N. Jesu Christi Secundum Marcum di Orlando di Lasso, della Messa Solenne del Corpus Domini, con l’esecuzione della Missa IV toni di Tomas Luis de Victoria, e della Messa Solenne degli Apostoli, con l’esecuzione della Missa Sine Nomine a 4 voci, di Giovanni Pierluigi da Palestrina; in collaborazione con l'Ensamble “Clemente Rebora” ed il Liceo Musicale di Omegna ha proposto alcuni passi della Messa per Pace di Karl Jenkins. Ha eseguito il Dialogo Pastorale al Presepio di G. F. Anerio e diverse partiture di autori medievali, rinascimentali e barocchi. Cura inoltre l’esecuzione delle parti della Turba nel canto del Passio della Domenica delle Palme e del Venerdì Santo, nelle solenni celebrazione del Sacro Monte. Unitamente alla Corale di Calice, alla Schola Gregoriana del S. Monte Calvario e alla Camerata Strumentale di S. Quirico dà vita alla Cappella Musicale del Sacro Monte Calvario di Domodossola.

        Il secondo concerto si terrà mercoledì 28 dicembre nella Collegiata dei SS. Gervaso e Protaso e verrà presentato, nei prossimi giorni.

          I concerti sono resi possibili grazie alla sensibilità dell’Istituto della Carità – PP. Rosminiani, della Riserva Naturale Speciale del Sacro Monte Calvario, con il sostegno prezioso della Fondazione CRT e il patrocinio e il contributo della Città di Domodossola. (c.s)