1

bistrot poli opposti2019

DOMODOSSOLA - 09-12-2019 - Dopo il week-end di pausa

nel quale il Bistrot Poli Opposti ha osservato il turno di riposo, i ragazzi di coach De Vito sono tornati in campo lo scorso sabato. Gli ossolani erano attesi in casa dell’Aosta, campo solitamente difficile nel quale raramente Domodossola è uscita vincitrice.

Fortunatamente però questa volta il copione è stato ben diverso ed infatti Domo si è imposto con un perentorio 0 a 3 (16-25, 13-25, 12-25) che dimostra il divario tra le due squadre. La formazione aostana ha infatti subito un cambio generazionale che ha portato un cambio totale rispetto al roster dello scorso anno, con la presenza in campo di ragazzi molto giovani (2001-2002) alla loro prima esperienza in un campionato regionale.

Poco da dire sull’andamento dei 3 set che hanno avuto tutti copione molto simile: Domo sempre avanti fin dai primi punti e coach De Vito che è riuscito a far girare tutti gli atleti a disposizione. Assenti per motivi lavorativi Baccaglio, Dondo e Folloni, si parte nel primo set con Marmo in regia, opposto Pennati, centrali Brusa Restelletti e Bracchi, schiacciatori Piroia e De Vito. Già sul finire di primo set entrano anche Rizzonelli, Boschi e Calò (L), poi dal secondo Cietto come centrale. Ottima la prova di Rizzonelli che chiude la sua partita con percentuali da capogiro (80%) e zero errori all’attivo. Buona anche la prestazione del giovane opposto Pennati (’98) che ha dato dimostrazione di avere buone potenzialità.

Al di là del valore dell’avversario, era molto importante tornare alla vittoria al più presto dopo le sconfitte con San Paolo (TO) e Vercelli e la pausa per il turno di riposo. Il campionato è appena all’inizio, ma comunque era fondamentale non perdere la scia delle squadre che lotteranno per un posto nei play-off. Domenica 15/12 alle ore 17.30 si torna al Palaraccagni per un’altra sfida che si prospetta durissima per il Domo: nell’ultima gara prima della pausa natalizia infatti i domesi ospiteranno l’Alto Canavese Cuorgné che dopo 5 giornate è sorprendentemente primo in classifica dopo aver battuto a Vercelli quel Red Volley che sembrava poter “dominare” il girone. Attualmente quindi sono i canavesi la squadra da battere; il Bistrot Poli Opposti dovrà trovare le giuste energie e provare l’impresa spinto dal suo pubblico.