1

str

STRESA - 22-02-2020 – Anticipo di Carnevale

per lo Stresa, che oggi alle 15 sale in Valle d’Aosta per la sfida alla capolista. Sul campo di Verres l’undici di Roberto Frino se la vede con il Pontdonnaz, una squadra di alta caratura che, soprattutto, viaggia col vento in poppa a suon di risultati. I ragazzi di Roberto Cretaz vengono da una striscia di 9 risultati utili: 1 pareggio e 8 vittorie. Guidano il girone A di Eccellenza con 42 punti, 5 di vantaggio sul Borgovercelli. Hanno nettamente il più prolifico attacco del campionato (50 reti in 20 gare, 2,5 di media a partita) e vengono dal secco 3-0 inflitto a domicilio all’Alicese Orizzonti. Lo Stresa di Roberto Frino, a dispetto della decima posizione in graduatoria con 24 punti, ha dimostrato fin qui di giocarsela alla pari con le big del campionato, avendo battuto Borgaro e RoCe e fermato la scorsa settimana il Borgovercelli sull’1-1, venendo peraltro raggiunto solo nel finale. Tra gli ospiti l’unico assente è l’infortunato Scibetta.

Pontdonnaz-Stresa è l’anticipo del sesto turno di ritorno che domani propone La Biellese-Accademia Borgomanero, Fuilgor Valdengo Ronco-Alicese Orizzonti, Rivoli-Aygreville, Pro Eureka-Borgaro, Baveno-Le Grange Trino, RoCe-La Pianese, Borgovercelli-Oleggio.