1

omegna 6

OMEGNA –25-02-2020-- Una festa bella

e coinvolgente quella proposta domenica in occasione del carnevale omegnese, con la straordinaria sfilata di otto carri, con una parata colorata e chiassosa, accompagnata dal ritmo allegro della musica del corpo musicale Mascagni di Casale. Una festa vivace che ha attraversato le strade riempiendole di calore e di vita. La giuria che ha giudicato i carri era composta dal Presidente Massimo Nobili –comitato festeggiamenti San Vito; per il comune di Omegna – l’assessore ai servizi sociali Sabrina Proserpio; djue giornalisti e naturalmente i reali Nigoglia. “Un carnevale che anno dopo anno torna a essere sentito dagli omegnesi, e che  offre certamente una grande soddisfazione a tutta l’amministrazione comunale – ha ricordato l’assessore al turismo Mattia Corbetta- il ringraziamento principale va alla Pro loco di Omegna, che ha organizzato il carnevale insieme al comune, predisponendo anche l’area cucina; ringrazio inoltre tutti i partecipanti, la giuria e radio Spazio 3, senza dimenticare la banda di Casale che ci ha allietato durante la sfilata”. “I giurati hanno veramente fatto fatica a tirare fuori i prescelti, quindi complimenti a tutti e grazie per essere stati con noi!”: ha commentato invece la presidente della Pro loco Rosalma Tuissi.  “i carri erano davvero molto belli – ha annotato l’assessore Proserpio - quindi complimenti a tutti! Mi auguro che l’anno prossimo possano essere ancora più numerosi”. Non è mancato neppure un saluto da parte dei reali Nigoglia, che hanno espresso piena soddisfazione per la felice riuscita del carnevale: “È veramente bello vedere Omegna così colorata e con così tante persone. È una città splendida e noi omegnesi dobbiamo essere fieri di vivere qua. Un applauso a tutti voi che avete partecipato al carnevale e speriamo di vederci l’anno prossimo”. Massimo Nobili, ha quindi annunciato i carri vincitori di questa edizione del carnevale, mettendo in luce che “Alla giuria è toccato un lavoro complesso, visto l’impegno profuso da tutti. Veramente un grande carnevale: abbiamo visto dei gruppi e dei carri spettacolari affiancati da musicisti straordinari”. E al rullo di tamburi, il premio per il miglior spirito rodariano è stato assegnato a “Favolosa transumanza in libertà associazione amico scuola primaria Omegna”; quello per il miglior gruppo se lo è aggiudicato invece “il grande inventore di Gianni Rodari, gruppo Ramate” mentre il miglior carro è risultato il “Quarnaldin di Quarna Sopra e Quarna Sotto”. E per concludere in allegria, non poteva certo mancare una fetta di torta a firmata da Luca Antonini, il pasticciere solidale, che aveva proposto un carro ispirato alla Grammatica della Fantasia di Rodari.

 

omegna_5.jpegcarnevale_omegna_1.jpegomegna_3.jpegomegna_6.jpegomegna_2.jpegomegna_4.jpeg