1

coronavirus

OMEGNA - 28-02-2020-- L'ASl informa

che alcuni malintenzionati suonano alla porta, si fingono operatori sanitari o infermieri e chiedono di farsi aprire per fare dei tamponi campione, come è accaduto a Stresa.
L’ASL VCO conferma che non è stato disposto alcun tipo di screening porta a porta e che i propri operatori sanitari si recano a domicilio solo dopo che il cittadino si è messo in contatto con i servizi sanitari.
Nessuna visita da parte di operatori sanitari viene effettuata senza preavviso.
Si invita la popolazione a prestare la massima attenzione, a non aprire le porte e, se del caso, avvertire subito le Forze dell'Ordine.