1

ganna primopiano

BERLINO - 28.02.2020 - Poco

fa Filippo Ganna ha colto il quarto successo iridato della carriera nella specialità dell'inseguimento individuale. A Berlino ha chiuso in 4'03"875, un crono di circa 2" superiore al nuovo primato mondiale di questo pomeriggio. Ha battuto l'americano Ashton Lambie, che ha provato a sorprendere Ganna con una partenza fulminea, ma ha pagato nel finale finendo a circa 5" dall'azzurro. Ganna, che forse aveva anche nella gambe la chance di scendere sotto i 4', ha solo rimandato l'appuntamento con la storia: quando non ci saranno titoli in palio, in una prova meno importante, potrà tentare l'assalto al fatidico muro. Intanto col quarto alloro mondiale ha equagliato il record di vittorie dell'inglese Hugh Porter, quattro volte a segno tra la fine degli anni '60 e i primi '70. Ma a soli 23 anni Pippo ha tutto il tempo di superare l'illustre predecessore.