1

Schermata 2020 07 10 alle 15.47.44

DOMODOSSOLA- 10-07-2020-- E' critico il giudizio che il presidente dell' Associazione commercianti del Vco Massimo Sartoretti dà alla decisione presa dal Comune di Domodossola di imporre la chiusura alle ore 2 ritenendo responsabili per eventuali mancanze i gestori dei locali: "Non è stato corretto non avvertire le associazioni di categoria di questa decisione presa dopo la riunione con alcuni gestori- spiega Sartoretti- anche perchè con la giunta domese abbiamo sempre avuto un buon rapporto.

Non ci piace soprattutto lo scarico di esponsabilità che grava sui gestori. Intendiamoci, si può fare, ma non e corretto. In pratica uno chiude il locale, ma se qualcuno resta seduto nei dehors ne paga le conseguenze, ne è responsabile. Ma se un gruppo di persone resta seduto e non si vuole alzare cosa deve il gestore? Alzare le mani? Chiamare polizia o carabinieri rischiando magari anche una multa?

Non è giusto scaricare questo genere di responsabilità sui gestori, che arrivano da tre mesi di chiusura e devono rispettare tutte le norme di distanziamento, piuttosto mandiamo le pattuglie della polizia locale a fare un giro a quell'ora, servirebbe sicuramente come deterrente.

Noi diamo unconsiglio ai nostri associati, di delimitare con del nastro bianco e rosso il dehors quando chiudono, perchè essendo concesso dal comune al gestore, diventa come una proprietà privata e per questo ne si è responsabili, così si fa capire che è chiuso, poi se uno ci si siede comunque...".