1

Schermata 2020 08 10 alle 15.51.50

VARZO- 10-08-2020-- Domenica 30 agosto

il Parco naturale Veglia Devero, insieme al Parco Naturale della Valle di Binn (Landschaftspark Binntal), organizza l’annuale camminata transfrontaliera con accompagnamento attraverso i territori dei due parchi. L’iniziativa e  finalizzata a rafforzare l’amicizia ed i rapporti tra le comunita alpine del Vallese e dell’Ossola.


L’organizzazione per il gruppo italiano prevede: ritrovo alle ore 06.30 presso l’Ossola outdoor Center (Ipercoop) di Crevoladossola, con trasferimento a Binn (Svizzera) in autobus.
Ore 9.00 arrivo all’Alpe Brunnebiel, dove ci sarà una piccola colazione con caffè e prodotti dell'alpe. Da qui, in circa due ore si giunge alla Binntalhütte, nel Parco della Binntal, dove si farà una breve sosta presso la capanna del CAS di Delémont. Attraversata la Bocchetta d'Arbola si entra nel Parco naturale dell’Alpe Devero, raggiungendo dapprima l’Alpe Forno (uno degli alpeggi dove si produce il formaggio “Bettelmat" e dove verrà offerto uno spuntino ai partecipanti) e poi l’Alpe della Satta, splendido terrazzo panoramico sul lago di Devero.


La via dell’Albrun è molto importante per la storia dei transiti attraverso le Alpi, infatti si tratta del valico più basso e agevole delle Alpi Lepontine, secondo solo al Sempione sui monti dell’Ossola. L’Arbola è stata una grande carovaniera di uomini, animali e merci, tanto da essere stata definita “passo per la Lombardia” o “passo per Milano”. Un collegamento storico tra gli uomini delle Alpi italiane e di quelle svizzere.
L’iscrizione è obbligatoria entro il 26 agosto, compilando il modulo online a cui è possibile accedere tramite il seguente link: https://bit.ly/2DE62nF, oppure è possibile prenotare telefonicamente al numero 0324-72572. I posti disponibili sono limitati a 16 e il costo dell’escursione (comprensivo di trasporto, accompagnamento e spuntino presso l’Alpe Forno) è di € 30,00 a persona. Per maggiori informazioni su equipaggiamento e requisiti della camminata, consultare il sito www.areeprotetteossola.it.