1

arona piazza del popolo

ARONA – 11-08-2020 – Dopo la convocazione

nei mesi scorsi dei responsabili di supermercati e locali pubblici di Arona per sensibilizzarli sul divieto di vendita di alcolici a minori, il Comune interviene nuovamente sul tema. Ieri, lunedì 10 agosto, il sindaco ha scritto una lettera (come già aveva fatto l’anno scorso) agli esercizi commerciali e locali pubblici per ricordare di chiedere la carta d’identità quando vengono venduti alcolici ai giovani. Il primo cittadino, come da lui stesso riportato sulla sua pagina Facebook, ha indirizzato un’altra missiva ai colleghi sindaci del circondario per chiedere un’analoga sensibilizzazione nel ricordare il divieto di vendita di alcolici ai minorenni. E’ di questi giorni la notizia di una ragazzina di dodici anni di Verbania finita in coma etilico