1

mirella cristina
OMEGNA – 26-09-2020 -- Nessuna controindicazione

dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e da Anas per l’acquisizione da parte di quest'ultima della galleria di Omegna, come da decreto di fine gennaio. Lo ha riferito all’onorevole di Forza Italia Mirella Cristina (nella foto) il Capo Compartimento Anas Piemonte Angelo Gemelli contattato dalla deputata azzurra prima dell’incontro programmato nel tardo pomeriggio di oggi a Omegna e dedicato proprio all’annosa questione del tunnel cusiano, chiuso al traffico da tempo.

“La situazione è simile a quella della galleria Montecrevola dove l’investimento è di 19 milioni di euro. Occorrerà dunque dare una nuova dimensione al progetto della Provincia limitato in spesa per il modesto budget; l’iter di acquisizione dovrebbe compiersi ad ottobre. A quel punto la galleria di Omegna avrà Priorità 1 perché ANAS dovrà impegnarsi a togliere le limitazioni di servizio> spiega Cristina. <Alla luce dell’esperienza per le statali 33 e 34 con il tavolo in Prefettura che sta lavorando bene – conclude l’onorevole azzurra – l’idea è stata quella di attivarne uno dedicato al tunnel cusiano per monitorare i vari passaggi burocratici, come di fatto è avvenuto”.