1

I consiglieri della Lega con il vicepresidente Carosso e lonorevole Tiramani

PIEMONTE-25-02-2021--“Oggi abbiamo incontrato il presidente Alberto Cirio che, confermando la sua profonda attenzione ai territori e alle province, è stato a Vercelli per valutare insieme con i rappresentanti degli enti locali e dell’amministrazione comunale e provinciale le esigenze del territorio in vista della pianificazione del Recovery Plan - sottolinea il professor Alessandro Stecco, consigliere del gruppo Lega Salvini Piemonte e presidente della commissione Sanità -.

Si è discusso innanzitutto di opere strategiche per rilanciare le attività economiche e generare di conseguenza un nuovo sviluppo territoriale. Abbiamo proposto inoltre diverse linee di azione, tutte con al centro la valorizzazione delle risorse della provincia e della città di Vercelli”.

“Con il roadshow "Piemonte Cuore d’Europa-Diamo forma al futuro" - continua Angelo Dago, consigliere del gruppo Lega Salvini Piemonte e presidente della commissione Ambiente - il presidente Cirio ha incontrato gli amministratori locali per parlare di come impiegare i fondi comunitari, garantendo una stretta collaborazione e sinergia con le amministrazioni del territorio.

Assieme ai funzionari ha quindi illustrato la loro nuova programmazione: sarà pertanto fondamentale che la nostra provincia si faccia trovare pronta per sfruttare al meglio i prossimi bandi dell’Unione Europea. L’incontro ha poi toccato vari temi, tra i quali la viabilità del territorio e le infrastrutture strategiche che verranno progettate e realizzate nei prossimi anni.

Un altro tassello fondamentale è la partita legata al Ricovery Plan: con il nuovo governo cercheremo di lavorare, a livello regionale e provinciale, per attrarre quante più risorse disponibili per lo sviluppo delle nostre comunità nel prossimo decennio.

A proposito, il presidente Cirio e la Regione hanno anche avuto modo di raccogliere le istanze avanzate tanto dalla Provincia quanto dai singoli Comuni, così che possano essere trasmesse ai ministeri competenti”.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.