1

RESTAURADO MONUMENTO AL HEROE NACIONAL JORGE CHAVEZ 2 scaled

LIMA – 20-10-2021 - Una piramide in granito ossolano arricchita da sculture bronzee che attraverso il racconto del mito di Icaro, l'ascesa e la caduta, si fa monito per l'intera umanità. E' il monumento all'aviatore Geo (Jorge) Chavez che troneggia in una delle piazze principali della capitale peruviana. Dichiarata Patrimonio Culturale della Nazione nel 2018, l'opera dedicata al primo trasvolatore delle Alpi, schiantatosi a Domodossola il 27 settembre del 1910, è tornata al centro delle cronache dopo l'inaugurazione, nei giorni scorsi, dei lavori di restauro alla presenza, tra le autorità, dell’ambasciatore d’Italia in Perú, Giancarlo Maria Curcio.  Realizzato con la pietra ossolana, il monumento fu donato dalla comunità italiana nel 1937 in occasione del 27° anniversario della prima trasvolata delle Alpi dalla Svizzera all’Italia compiuta da Chavez.
Fu collocato fino al '45 al campo di Marte, per essere trasferito poi nella centrale piazza intestata all’aviatore. E' composto da una piramide di 4 lati alta oltre 18 metri con le statue in bronzo realizzate dallo scultore genovese Eugenio Baroni nelle fonderie di Pistoia.
Il forte inquinamento atmosferico della capitale peruviana in questi decenni ha danneggiato pesantemente l'opera, di qui la necessità del restauro e il ripristino della scritta di bronzo che campeggiava sul lato centrale della costruzione: “Lima e gli Italiani del Perù”.

Foto: Municipalidad de Lima

RESTAURADO-MONUMENTO-AL-HEROE-NACIONAL-JORGE-CHAVEZ-scaled.jpgRESTAURADO-MONUMENTO-AL-HEROE-NACIONAL-JORGE-CHAVEZ-2-scaled.jpgRESTAURADO-MONUMENTO-AL-HEROE-NACIONAL-JORGE-CHAVEZ-1-scaled.jpgRESTAURADO-MONUMENTO-AL-HEROE-NACIONAL-JORGE-CHAVEZ-4-scaled.jpg