1

BANDIERA PIEMONTE

PIEMONTE - 17-05-2022 -- La prima Commissione ha dato a maggioranza il via libera alla proposta di legge, presentata dal presidente del Consiglio regionale, che istituisce per il 19 luglio la Festa del Piemonte. Un provvedimento che nelle intenzioni del proponente deve servire a valorizzare la storia e la cultura del territorio piemontese, delle radici e delle identità, così come si sono andate delineando nel corso dei secoli, insieme ai suoi simboli - lo stemma e la bandiera - e il suo statuto.
La data del 19 luglio è stata scelta perché ricorre la battaglia dell’Assietta del 1747, in cui le truppe dei Savoia respinsero l’attacco francese e che è considerata uno dei momenti fondanti dell’autonomia e dell’identità piemontese.
La Pdl ridefinisce anche il ruolo del centro Gianni Oberto, istituito da una legge regionale dell’80 con lo scopo di salvaguardare e promuovere il patrimonio culturale piemontese, ampliandone il comitato consultivo che, di concerto con il Presidente del Consiglio regionale, deciderà sul calendario delle iniziative volte a valorizzare la storia e la cultura piemontese secondo le specificità dei diversi territori.
Il provvedimento, infine, ridefinisce le modalità di esposizione della bandiera del Piemonte, il cosiddetto drapò, in occasione della Festa e di avvenimenti che rivestano particolare importanza e solennità regionale o locale.

La presente comunicazione è mancante di virgolettati e nomi secondo quanto disposto dall’art.9 c.1 della legge 22 febbraio 2000 n.28 in tema di par condicio nei periodi pre elettorali e referendari. (c.s)