1

notte maggiora foto bellosta gdG gSpk

MAGGIORA- 22-05-2022--  Non poteva essere migliore il debutto della Night Race nel Campionato Italiano Rallycross: il Round 3, disputatosi a Maggiora Offroad Arena in conformazione Reverse: è stato un susseguirsi di emozioni che hanno esaltato il numeroso pubblico presente e sicuramente anche i piloti che hanno gareggiato: un esperimento riuscitissimo e da ripetere, così come sarà sicuramente da riproporre anche la festa finale che ha visto una grande partecipazione.

RX5/Supercar

Debutto alla grande per Gianmarco Donetto che, salito per la prima volta su una vettura da Rallycross (Skoda Fabia R5), ha dominato tutte le Q, vincendo poi anche la finale: ma non è stata una passeggiata per il pilota di Carmagnola, che ha vinto precedendo per soli 722 millesimi Werner Gurschler (Skoda Fabia R5). Terza posizione per GianMaria Gabbiani, la cui Skoda Fabia R5 non era in perfette condizioni dopo la botta al posteriore che aveva inaugurato la giornata del leader della classifica generale.

Tra le Supercar Rosario Corallo (Subaru Impreza) ha preceduto Michele Andolina (Fiat Punto). STC/Super 1600 Nelle STC min 2000 Roman Castoral (Opel Astra) ha dominato come da pronostico: nella finale mista, che vedeva al via anche le STC plus 2000 e la Super1600, il pilota ceco ha preceduto Marco Valazza (Ford Fiesta Super 1600) e un’ottima Jenni Sonzogni (Renault Clio Super 1600).

Tra le STC min 1600 Paolo Barbieri (Citroen C2) ha bissato il successo del Round 2 precedendo in finale, per soli 163 millesimi, dopo una bellissima battaglia, Matteo Valazza (Citroen Saxo). Terzo è giunto Damiano Delfino (Citroen Saxo). Kartcross 114 Millesimi. Questo è il distacco, davvero minimo, tra Marcello Gallo (LifeLive TN5) e Riccardo Canzian (Speedcar Xtreme) al termine di una finale tiratissima che rimarrà impressa nella mente e nel cuore di chi l’ha vista e di chi l’ha vissuta. Terzo posto, in questa finale davvero esaltante, per Maicol Giacomotti (Planet Kart K3).

Da sottolineare anche la prestazione del rientranteMauro Vicario (Speedcar Xtreme) che si è classificato quinto, dietro Matteo Grieco, dopo essere risultato il migliore delle Q. Ci si vede a luglio! Il prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Rallycross sarà a luglio, il 16/17, a Castelletto di Branduzzo, per il Round 4 che avrà coefficiente 1,5